“Ho pensato, ‘Ora mio figlio è morto!'”

Avete mai sentito parlare di convulsioni febbrili? statisticamente parlando - uno quasi ogni ventesimo bambino ottiene volte. Come genitore, si dovrebbe quindi sapere su di esso - soprattutto nella stagione influenzale. Dopo lo shock per la prima volta è enorme per le persone colpite. Ecco una madre racconta come ha vissuto l'incubo - e come è cambiato la loro vita familiare.

"Io non uso questa frase con leggerezza, ma quando mia figlia per la prima volta ha avuto un attacco febbrile, che è stata la - fino ad ora - peggior momento della mia vita.

Lei aveva nove mesi e ha avuto la febbre alta - l'omeopatia ed eco-respiravano come lo sono io, l'ho fatto - come tutti i miei figli - febbre alta conoscenza può essere lungo le linee di febbre è importante per combattere l'infezione. Questo non è certamente sbagliato. Per il mio piccolo ma era sbagliato.

Già tutta la mattina è stata quakig a causa della febbre, ma accessibile. Io chiacchieravo e flirtato con lei, per renderli felici, mentre stavo cucinando il pranzo per la famiglia. Era stagione delle vacanze e tutti erano a casa - per fortuna mio marito.
Quando mi voltai verso di lei, ho visto il mio piccolo Wunschkind magazzino immobile e riposare con gli occhi che rotolano sulla sedia a dondolo, il bianco dei bulbi oculari guardarmi. Il panico la sua scossi e la trascinò fuori dalla sedia a dondolo; ma lei non rispondeva. In pochi secondi, madido di sudore, sono corsa fuori e gridato per mio marito di chiamare un'ambulanza. Ho appena urlato questa parola: ambulanza! - ed i fratelli sono molto più vecchio cominciò a piangere immediatamente in preda al panico. La mia voce non lasciava dubbi sul fatto che si trattava di vita o di morte qui. Ho pensato, 'Ora mi ha portato un bambino ora in sindrome della morte improvvisa del lattante è morto, ora è tutta la nostra fortuna lì, per sempre'.

Completamente paralizzato dalla paura, abbiamo cercato di ottenere il nostro panico, mentre il panico dei bambini sotto controllo. Abbiamo portato il nostro bambino in giro, e ho pianto per tutto il tempo, 'Si prega di rimanere qui, per favore non andare via! Si prega di rimanere con noi! 'Perché ho immaginato nel tunnel tra la vita e la morte. Il Grande corse in giardino, non poteva più essere toccato da noi e ha pregato - il piccolo correva per tutto il tempo accanto a me e mi chiese: Muore la società 'E tutto quello che potevo dire era,' I (!)?! non lo so. 'Dopo tutto questo la paura non può nasconderlo. Non ero coraggiosa e non brevettabile. Non ho nemmeno pensato di sentire il polso. E 'stato crudele, crudele, crudele. E i minuti sono venuti al medico di emergenza, è durato per sempre. In tutto il tempo che giaceva privo di vita nelle nostre braccia, sputato e diventato blu.
Ma poi qualcosa mi è venuto in mente - e questa è la ragione per cui mi dico qui: ho notato un articolo uno, che avevo letto convulsioni febbrili. Forse hanno solo una convulsione febbrile, improvvisamente ho pensato, quasi si spera. Forse lei non morire, ma semplicemente ha una convulsione febbrile.

Quando l'ambulanza è arrivata, che era anche la sua prima diagnosi - ma non è stato fino all'età di trenta minuti in più trasportabile. Perché è arrivato solo come l'ambulanza, ha iniziato a crampi. visto il mio "grande" come la sua piccola sorella era distesa nuda sul divano e tre uomini la rumhantierten - le immagini non potranno mai dimenticare. E noi non facciamo come genitori.

Da allora ha quattro più volte subito una convulsione febbrile - mai più ho avuto la stessa paura come la prima volta. Ma alla vista di un convulsioni, celeste non sarà ci si abitua a - soprattutto perché le loro ultime convulsioni ogni volta quasi un'ora. (Nella maggior parte dei casi, sono i bambini, ma dopo due tre minuti oltre; dobbiamo solo sfortuna che abbiamo preso la versione piena regola.) I bambini ottengono con niente. Ed è, avrebbero preso loro alcun male. Quello era medicalmente cartolarizzati. Ma io davvero non voglio farci niente. Che si calmò un po ', è che ora abbiamo questo tubo con un farmaco a casa, ha un antispasmodico - in modo da poter almeno fare qualcosa in attesa di aiuto.

Ma questa esperienza ha cambiato per sempre come madre soprattutto mia disattenzione. Se il bambino ha la febbre, si può sentire cadere uno spillo con noi. Il tempo si ferma, nessuno si è spinto a calcio, uno dei genitori rimane sempre in casa, nessun estraneo può intervenire. L'esperienza non ci si può aspettare gli sconosciuti e non è certo solo del manubrio.
Ora lei è in arrivo a scuola - poi l'incubo sarà finito presunta. Spero di sì. E vi auguro che non è necessario l'esperienza. Se lo fai, sai ora almeno: il bambino non muore ".

Qui troverete fatti circa convulsioni febbrili.
http://www.eltern.de/Fieberkrampf-Fakten