Non temere i terrori notturni

Se il bambino dal sonno spaventa, gridando a gran voce a scioperi e difficilmente reagisce alla libertà di parola, poi parlare con esperti di terrori notturni. "terrori notturni"-Anfälle sono un fenomeno comune, specialmente nei bambini di età prescolare e della scuola primaria. Perché i genitori non hanno bisogno di avere paura - e come possono aiutare il loro bambino.

A che età si verificano i terrori notturni?

Per i bambini dai due anni e all'età di sei anni. Soprattutto spesso i terrore di notte appare nei bambini durante il periodo di formazione.

Quali sono i sintomi?

I terrori notturni si verifica principalmente prima di mezzanotte e di solito inizia con un grido lacerante. Altri sintomi comuni: Il bambino batte all'impazzata allievi, ha dilatate, aumento della frequenza cardiaca e la respirazione rapida. suda anche o possono verificarsi la pelle d'oca. Per i genitori, la prima volta in modo particolare spaventosa: Il tuo bambino non risponde ai loro tentativi di calmanti sembrano intrappolati in un altro mondo. I terrori notturni possono durare fino a dieci minuti, dopo di che il bambino si addormenta di nuovo. La mattina dopo non può ricordare l'evento stesso.

Con quale frequenza si verificano i terrori notturni?

Questo è diverso. Alcuni bambini hanno solo una volta. Da uno a cinque per cento di tutti i bambini, tuttavia, ha attacchi multipli. Possono verificarsi in prossimo consecutivo, ma dopo un paio di giorni, settimane o addirittura anni. Per inciso, i terrori notturni provengono i ragazzi più spesso rispetto alle ragazze.

Qual è la causa di questo fenomeno?

Possibili semplicemente: I terrori notturni si verifica perché il cervello del bambino non ha ancora imparato il passaggio dal profondo del sonno sogno correttamente. Mentre il corpo al terrore di notte è già sveglio, non è ancora la coscienza del bambino.

Che cosa possono fare i genitori?

In primo luogo, calmati. Per i terrori notturni è completamente sicuro nella maggior parte dei casi. ma i genitori dovrebbero assicurarsi che il loro bambino durante questo breve fase non può essere ferito. I terrori notturni si verifica soprattutto quando il bambino è fisicamente esausto. Cioè, un bambino che è stato molto attivo prima di andare a dormire, sorpreso più di uno, avuto il tempo di concludere la giornata con calma. I genitori dovrebbero prestare attenzione a questi periodi di riposo prima di andare a letto. E: Anche la televisione influisce negativamente il sonno profondo.

Quando per vedere un medico?

Se il bambino soffre ancora nel pre-pubertà sotto i terrori notturni. Ma anche se i sintomi si verificano molto frequentemente e il bambino è molto sensibile e ansioso.